La storia del Centro

1993: Nasce l’informagiovani di Rivoli e la sua sede è fin dall’inizio nel Parco Salvemini, in una piccola stanza attigua alla Biblioteca civica.

2000: viene inaugurata la nuova sede, completamente ristrutturata e arredata utilizzando un fabbricato già esistente nel parco, un tempo destinato sede del Coro Alpino.

Nel corso di tutta la sua storia, avendo sempre come riferimento il Centro Informagiovani di Torino, il Centro è stato pioniere, a Rivoli, dell’utilizzo delle nuove tecnologie fornendosi per primo, rispetto agli altri uffici, di PC, banche dati e Internet; ha sempre ricercato e diffuso informazioni relative a tutti i campi di interesse giovanile, rispecchiando l’identità di tutti gli Informagiovani europei; ha sempre voluto, inoltre, promuovere l’autonomia della ricerca informativa da parte dei giovani attraverso l’autoconsultazione.